Il #RegistroElettronico delle scuole italiane è kaputt per ransomware.
Sarebbe utile che #Axios facesse una dichiarazione pubblica sullo stato dei backup, su quale infrastruttura sia stata compromessa e su eventuali negoziati con gli autori dell’attacco. attivissimo.blogspot.com/2021/

@informapirata Bho funziona perfettamente qui ….. mi sono appena loggato. Comunque regel è una cagata inutile che non funziona, sicuramente frutto di mazzette e corruzione. È appena uscita pure l’app …

@erm67 sì, infatti la violazione dei cybercriminali riguarda solo Axios, che è la società che attualmente dispone della maggiore copertura in Italia

@informapirata Io sono in Piemonte, per quello mi sembra una bufala ….. Poi sai molto spesso non funziona, quindi non ci fa più caso nessuno se è giù. Sicuramente c’è qualcosa di losco dietro la storia di regel. Come strumento è inutilizzabile per la didattica a distanza, il workflow è indecente, però il provveditorato obbliga le maestre a mettere i compiti online anche su regel, oltre che sullo strumento (google, microsoft) che utilizzano realmente. Secondo me hanno speso una barca di soldi e devono far vedere che è utilizzato dalle scuole e quindi costringono le maestre a mettere su cose assolutamente inutili.

@erm67

Regel fa tecnicamente schifo.
Anche come registro elettronico, sebbene potrebbe funzionare per la didattica a distanza ASINCRONA, se usato da persone sufficientemente competenti da aggirarne i limiti.

Detto questo, gli insegnanti sono obbligati a caricare ed accettare i compiti tramite il registro elettronico perché alcuni studenti (o i genitori) rifiutano legittimamente di usare Classroom.

@informapirata

@Shamar @informapirata In realtà nessuno si sognerebbe mai di rifiutare qui da noi ……. È una cazzata pazzesca inventata di sana pianta dire che rifiutano perchè odiano google o microsoft, primo perchè non è vero, secondo perchè sarebbe tristissimo che dare spazio alla cultura dell’odio.

Comunque quelli che non fanno la dad non guardano manco i compiti su regel.

Follow

@erm67

Io ho rifiutato.

Le mie figlie inviano i compiti via Regel, non via classroom.

Partecipano alle lezioni a telecamera spenta e con pseudonimi.

L'anno scorso ho anche messo su gratuitamente un server Jitsi per la classe così tutti potevano farsi vedere serenamente senza cedere i propri volti a .
Quest'anno non mi è stato permesso.

E non è certo per odio: si tratta di minimizzare il danno di lungo periodo: video.resolutions.it/videos/wa

@informapirata

Sign in to participate in the conversation
Qoto Mastodon

QOTO: Question Others to Teach Ourselves. A STEM-oriented instance.

An inclusive free speech instance.
All cultures and opinions welcome.
Explicit hate speech and harassment strictly forbidden.
We federate with all servers: we don't block any servers.